Magazine

08 luglio, 2021

Legno in esterno: come trattare i mobili da giardino

Tutti gli anni, con la bella stagione, arriva anche il desiderio di sfruttare il giardino di casa o il balcone, e magari organizzare pranzi e merende all’aperto. Ma come proteggere il legno degli arredi in modo che ci possa accompagnare per svariati anni a venire?

Il legno è un materiale molto utilizzato per sedie, tavoli e sdraio ma essendo un materiale naturale e vivo, reagisce agli agenti atmosferici assorbendo e rilasciando umidità. Questo fenomeno può creare col tempo fessure sulla superficie, oltre al fatto che senza trattamento, il legno tende a ingrigirsi molto perdendo la sua naturale bellezza. Per preservare nel tempo i mobili da giardino, è consigliabile trattarli e mantenerli regolarmente con prodotti adatti.

Dunque cosa serve per trattare un mobile da giardino NUOVO? Molto semplice, servono solo 3 cose:

• Un pennello o una pistola a spruzzo
• Un impregnante
• Una finitura

L’impregnante che noi consigliamo per l’esterno è Gemma U50, ha un elevato residuo secco ed è disponibile in 20 tinte differenti.

Va applicato sul legno a poro aperto, ovvero in grado di assorbire, ed è preferibile scegliere una versione colorata che garantisce maggiore resistenza agli agenti atmosferici.

Dopo 4 ore è possibile applicare la prima mano di finitura, che può essere scelta tra le seguenti:
• Luminoso Plus U89 è una finitura brillante, con gloss 50 in due mani
• Resina Plus U49 è satinata, con gloss 20 in due mani
• TixoGel U90 è una finitura in gel antigoccia, adatta soprattutto per verniciature verticali ma utilizzabile su qualunque tipo di legno. Ha un aspetto satinato con gloss 30-40.

Dopo circa 12 ore, è possibile applicare la seconda mano della finitura.

Se l’impregnante è stato scelto in versione colorata, consigliamo di applicare la finitura dello stesso colore oppure utilizzare la finitura Incolore e “sporcarla” con una parte dell’impregnante colorato (circa il 5%).

Su impregnante bianco, applicare sempre la finitura bianca.

Ora i vostri mobili da giardino sono pronti per essere usati e sfruttati al meglio per tutta la stagione!

Per non ritrovarvi tra un anno a dover rifare il trattamento, è utile tenere conto di alcuni accorgimenti:

  • Quando piove, inclinate i mobili in legno così da far scivolare l’acqua. 
  • Dopo un temporale estivo, è buona abitudine asciugarli.
  • Per la pulizia, fate attenzione a non utilizzare detergenti aggressivi. Si può utilizzare acqua e sapone di marsiglia, o in alternativa il Balsamo Mobili L15 che oltre a detergere il legno, non impoverisce il trattamento.
  • In inverno è opportuno, se lo spazio lo permette, proteggere i mobili in legno dal gelo riponendoli all’interno.
  • In primavera, quando i mobili da giardino vengono nuovamente messi all’esterno, una mano di Olio di Persia U23 prolungherà la durata del trattamento.

Bene, non vi resta che provare!

Condividi su

Articoli correlati